Materiali

Muro di cemento bruciato

Muro di cemento bruciato

Il cemento bruciato è una finitura ottenuta applicando un semplice mastice su pavimenti o pareti in calcestruzzo grezzo. Per il suo costo estremamente contenuto, resistenza e durata nel tempo, grandi possibilità di finiture e l'alternativa di non aver bisogno di un professionista per il suo posizionamento, trova largo impiego negli ambienti. Inoltre, il cemento bruciato conferisce all'ambiente un'atmosfera rustica, grazie alla sua finitura opaca e macchiata, quindi, è anche ampiamente utilizzato solo per scopi estetici. Controlla i tipi di file muro di cemento bruciato Il prossimo!

Muro di cemento bruciato

Soddisfare

Tipi di pareti di cemento bruciato:

Realizzato con cemento pronto bruciato

le pareti realizzate con cemento precotto sono le più facili da preparare, non c'è bisogno di aggiungere nulla all'impasto, basta applicarle. Tuttavia, questa opzione, nonostante non necessiti di alcuna finitura, di solito ha un prezzo elevato;

Realizzato con adesivo

Ideale per chi non vuole ristrutturazioni improvvise nella residenza; si dovrebbe evitare di posizionare l'adesivo in luoghi umidi per aumentarne la vita utile.

Realizzato con malta

Per coloro che cercano di risparmiare, questa è l'opzione migliore, tuttavia, la più laboriosa;

Realizzato con spackle

Meno laborioso del muro di malta, si differenzia da esso in quanto non è necessario preparare il cemento e impastarlo con la colla; di solito questa è anche una delle opzioni di costo più basso.

Prendersi cura di un muro di cemento bruciato

Le pareti di cemento bruciato, diverse da quelle formate da più ceramiche, sono formate da un unico pezzo. A seconda dell'aumento o della diminuzione della temperatura ambiente, queste pareti possono dilatarsi o contrarsi, il che può causare la comparsa di crepe che, se grandi, possono mettere in dubbio la durabilità del pavimento. Per evitare tali crepe, si consiglia di realizzare il pavimento con giunti di dilatazione, soprattutto quando il luogo è molto soleggiato; per l'applicazione di queste articolazioni è consigliabile l'assistenza di un professionista.

Si dovrebbe anche evitare di applicare il cemento nei giorni o in luoghi molto umidi, in modo che non si formino bolle sulla parete. Inoltre, i muri di cemento bruciato richiedono generalmente una manutenzione costante, ogni tre anni; in primo luogo, è necessario carteggiare il muro, lucidarlo e applicare una o due mani di cera per mantenere il suo aspetto opaco. La pulizia di questo tipo di muro deve essere effettuata con saponi neutri, per evitare che i suoi componenti reagiscano con i prodotti chimici presenti nei prodotti detergenti più forti..

Dove si usa?

Il cemento bruciato può essere utilizzato in molti ambienti, tuttavia si consiglia di evitarli in alcuni. Dovrebbe essere evitato sulle pareti del bagno, poiché il materiale della massa può reagire con saponi, shampoo, tra gli altri prodotti e iniziare a degradarsi. Potrebbe anche non essere adatto per le stanze, se il clima nella regione ha un'alta incidenza di basse temperature, poiché questo tipo di materiale aiuta a mantenere la temperatura fresca. Inoltre, si dovrebbe evitare di posizionare queste pareti in luoghi con un'elevata incidenza di luce solare, evitando così crepe. In caso contrario, tutti gli altri ambienti di una residenza, come la cucina, il soggiorno, le aree sociali, sono adatti all'uso.

Come realizzare un muro di cemento bruciato?

Con spackle

La realizzazione di un muro di cemento bruciato utilizzando uno stucco è una delle più semplici; per farlo, hai solo bisogno di:

Come farlo:

  1. Dovresti mescolare l'acqua poco a poco con lo spackle, in modo che il composto assuma una consistenza pastosa (simile alla consistenza di un impasto per dolci), più il pigmento (la quantità di pigmento varierà secondo il tuo desiderio );
  2. Fatto ciò, basta passare la pasta, con l'ausilio di una spatola (si preferisce che abbia i bordi arrotondati per evitare aloni), si deve passare la pasta con movimenti circolari (solitamente bastano due o tre mani).
  3. Dopodiché, attendere che l'impasto si asciughi prima di carteggiarlo, leggermente, lucidarlo con un panno umido e, infine, passare una cera incolore su tutta la sua lunghezza;

Con malta

Per la preparazione di un muro mediante malta è necessario:

Come farlo:

  1. La malta cementizia deve essere impastata con la colla (per ogni kg di malta occorrono 100 grammi di colla), più acqua, che deve essere aggiunta poco a poco, in modo da fornire un impasto anche di consistenza pastosa..
  2. Il completamento di questo tipo di muro è identico a quello di un muro realizzato con stucco.
Green Room Come decorare? - 70 idee moderne e suggerimenti d'oro!
Tranquillità, raffinatezza, serenità ... il colore verde è in grado di lasciare un ambiente totalmente accogliente, moderno e vivace. Questi sono alcu...
Ventilatore a soffitto per soggiorno - Come scegliere? 47 modelli incredibili!
Il ventilatore da soffitto per soggiorno presenta molti vantaggi e uno di questi è che il ventilatore è integrato nello spazio, senza dover riservare ...
Portapenne - 45 modelli belli e creativi per tutti i gusti!
Sia nell'ambiente studio che alla scrivania dell'ufficio, il porta penna è un elemento indispensabile per organizzare e uscire dall'ambiente decorato....