Decorazione

Piante ornamentali 60 foto per portare il verde a casa tua

Piante ornamentali 60 foto per portare il verde a casa tua

Hai considerato l'idea di aprire uno spazio nella tua casa per ricevere un vaso per piante ornamentali? In caso contrario, riconsiderare. Questo contatto con la natura può farti un dannato bene.

Sapevi che prendersi cura delle piante è terapeutico? La pratica è indicata anche per le persone che soffrono di depressione.

E non importa la dimensione del vaso o della pianta, va da una delicata viola a una maestosa zampa di elefante. L'importante è che facciano parte della tua vita.

Tuttavia, prima di portarli in casa, è necessario prestare attenzione ad alcuni dettagli importanti. Segui questo post che chiariremo tutto per te:

Suggerimenti per l'utilizzo di piante ornamentali a casa

Le piante ornamentali, come suggerisce il nome, sono usate per decorare la casa, cioè per decorare. Hanno forme, colori e un diverso tipo di fioritura che si combinano molto bene con questo scopo. Ma per essere sempre belli hanno bisogno di alcune cure essenziali, vedi:

Scegli la specie più adatta

Scegli prima di tutto la specie più adatta all'ambiente che vuoi adornare. Alcuni tipi di piante si adattano bene nei luoghi più caldi, altri in zone più umide. Pertanto, è importante differenziare, ad esempio, se la pianta sarà in una stanza che riceve molta luce o in un bagno dove l'umidità è più frequente..

Anche le aree interne ed esterne sono molto diverse. L'ambiente interno è solitamente più stabile, mentre all'esterno della casa la pianta può soffrire di vento, gelo, sole intenso e persino inquinamento..

Attenzione alle piante velenose

Alcune specie, come il tradizionale Comigo Nobody Can, sono velenose. Quindi, se hai bambini o animali domestici a casa, evita di optare per piante velenose o tossiche.

Ombra, mezz'ombra o luce diretta

La luce è la fonte di energia della pianta. Nessuna luce, nessuna fotosintesi, nessuna pianta. Tutte le piante hanno bisogno di luce per crescere e mantenere la bellezza delle loro foglie.

Tuttavia, alcune specie richiedono la luce solare diretta per almeno sei ore al giorno. Mentre altri vivono molto bene all'ombra o alla mezz'ombra (che non vuol dire buio).

Scopri cosa preferisce la tua pianta e posizionala dove è più adatta. Le piante che fioriscono spesso hanno bisogno di più sole del fogliame. Osserva e verifica dove la pianta si adatta meglio.

Cure necessarie

Ogni essere vivente, oltre alla luce, ha bisogno di acqua. Quindi assicurati di annaffiare le tue piante. Certo, alcuni necessitano di annaffiature più frequenti, mentre altri, come piante grasse e cactus, resistono a periodi di scarsità più lunghi.

Altra precauzione importante: concimare le piante. Scopri il fertilizzante più adatto alle specie che coltivi e periodicamente fai il processo di fertilizzazione. Anche la potatura è molto importante per la pianta. Non dispiacetevi di tagliare le foglie quando necessario, questo garantisce forza e vitalità alla pianta. Alcune specie hanno la stagione giusta per la potatura. Controlla anche questo.

Inoltre, goditi la bellezza di questi meravigliosi esseri.

Guarda alcune specie di piante ornamentali che possono essere utilizzate in casa e come coltivarle:

Pianta ornamentale: Aglaonema

Considerata una pianta piccola, le sue misure variano da 20 cm a 1,5 metri, l'aglaonema è una pianta dall'effetto molto decorativo, sia per il suo fogliame misto che per i suoi fiori e frutti.

L'Aglaonema è una pianta da coltivare all'ombra, non sopporta luoghi molto secchi e necessita di molta ventilazione. È una specie semplice di cui prendersi cura, adatta anche ai giardinieri principianti. Per svilupparsi bene ha bisogno di terreno fertile e annaffiature frequenti.

Foto 1 - Aglaonema che realizza una composizione allegra e divertente.

Foto 2 - Aglaonema con foglie ben marcate in vaso piccolo.

Immagine 3 - Solo il fogliame.

Foto 4 - Aglaonema nel supporto: decorazione sola.

Immagine 5 - Foglie di Aglaonema che decorano la stanza.

Immagine 6 - Aglaonema in uno spazio più generoso, solo per lei.

Pianta ornamentale: Areca Bamboo

Areca Bamboo o Areca Palm è la specie di palma più comune utilizzata nelle decorazioni. Questo perché è una pianta a crescita rapida, facile da modellare, che può trovarsi in piccoli vasi o in spazi più ampi che arrivano fino a 10 metri di altezza..

L'areca ama il sole e può essere coltivata all'aperto o al chiuso, purché riceva un'illuminazione adeguata. All'interno, aiuta a creare un clima più tropicale.

Per coltivarlo lasciate il terreno ben concimato e assicurate un buon drenaggio dell'acqua, altrimenti può creare funghi e marciume. L'areca necessita di annaffiature costanti, ma senza inzuppare il terreno.

Immagine 7 - Bambù Areca che dà vita alla stanza.

Immagine 8 - Areca che rilassa l'ambiente grigio della stanza.

Immagine 9 - Bambù Areca in cesto di vimini.

Immagine 10 - Grande ricevimento.

Immagine 11 - Bambù Areca in cachepó moderno e colorato.

Immagine 12 - Bambù Areca in combinazione con cactus.

Pianta ornamentale: cactus

I cactus sono piante resistenti e versatili disponibili in diverse forme, colori e dimensioni. Alcune specie regalano persino fiori.

E per quelle persone che dimenticano di annaffiare le piante, i cactus sono l'ideale. Dal momento che non richiedono cure o irrigazioni costanti.

Sii generoso e lascia il cactus in un luogo con luce solare abbondante e diretta. La pianta lo adora.

Immagine 13 - Grande cactus che adornano la sala da pranzo.

Immagine 14 - Vaso di cactus all'interno dell'acquario.

Immagine 15 - Cactus per ambienti puliti e moderni.

Immagine 16 - Cactus in mostra.

Immagine 17 - Cactus per ravvivare la cucina rustica.

Immagine 18 - Mescolare gli stili per comporre la decorazione della tavola.

Pianta ornamentale: Columéia

La columea è una chioma sospesa che fiorisce solitamente in primavera. Con fiori d'arancio e tubolari, la columea offre ancora ai residenti una costante visita di colibrì e farfalle.

Tuttavia, è una pianta che non si adatta ai climi freddi e deve essere protetta dalle basse temperature e dal vento. Lasciarlo in un luogo ombreggiato, annaffiare e concimare frequentemente.

Immagine 19 - Columéia in attesa di illuminare la stanza.

Immagine 20 - Lo spazio senza grazia, prende vita con la Columéia.

Immagine 21 - Columea in contrasto con la decorazione colorata.

Immagine 22 - Columéia che segna la presenza nell'angolo della stanza.

Immagine 23 - Per rompere il bianco della cucina, i vasi Columéia.

Immagine 24 - Cucina verde e gialla.

Pianta ornamentale: costola di Adamo

La pianta conosciuta come Costela de Adão è di origine messicana e ama i climi tropicali. Le sue foglie larghe e mosse ricordano il disegno di una costola, da cui il nome.

L'Adam's Rib è molto ornamentale e alla moda. Oltre ad essere utilizzata nei vasi intorno alla casa, la pianta è diventata una stampa di cuscini, carta da parati, tazze e persino un'immagine.

La pianta ama gli ambienti in penombra, con luce indiretta. L'irrigazione non deve superare due volte a settimana durante l'inverno e un po 'di più in estate. Anche la fecondazione non deve essere frequente.

Tuttavia, nonostante tutta la popolarità della Costola di Adamo, questa pianta può essere tossica se le sue foglie vengono ingerite, causando nausea, mal di testa e vomito. Quando lo maneggi, usa i guanti e lavati bene le mani dopo. Cura extra per bambini e animali.

Immagine 25 - La costola di Adam nella stanza.

Immagine 26 - Costola di Adamo nel vaso, ma anche negli oggetti decorativi sullo sfondo.

Immagine 27 - Una fogliolina della pianta per dare un tocco alla decorazione.

Immagine 28 - La costola di Adamo che adorna il tavolo da pranzo.

Immagine 29 - Costola di Adamo che dà un'aria di leggerezza nella stanza.

Immagine 30 - Disposizione delle costole di Adam.

Pianta ornamentale: Spada di San Giorgio

La pianta è una vecchia conoscenza di coloro che credono nel potere delle piante. Si dice che la Spada di São Jorge spaventi il ​​malocchio e porti protezione alla casa. Ma uscendo dalla parte magica ed entrando nel mondo fisico, la pianta ha la capacità di pulire e purificare l'aria da certe sostanze, secondo alcune ricerche scientifiche. Benzene, formaldeide, tricloroetilene, xilene e toluene sono tra le sostanze sterminate dalla Spada di São Jorge.

Facile da coltivare, la pianta trova largo impiego per decorare ambienti interni ed esterni. Si adatta bene alle intemperie, predilige l'ombra al sole e non necessita di annaffiature costanti.

Fai attenzione ai bambini e agli animali vicini alla pianta, poiché è tossica.

Immagine 31 - Molte spade di São Jorge che compongono un unico vaso.

Immagine 32 - Spade di São Jorge all'esterno della casa.

Figura 33 - Versatile, la pianta si adatta bene a qualsiasi ambiente e arreda con disinvoltura.

Immagine 34 - Spade di San Giorgio a guardia del divano.

Immagine 35 - Un vaso più piccolo, ma che fa la differenza nell'ambiente.

Immagine 36 - Le foglie verde intenso contrastano molto bene con il bianco.

Piante ornamentali: fiori

Molte specie di piante prosperano nel corso delle stagioni. Un po 'di sontuosa bellezza tutto l'anno. Se la tua idea è quella di decorare con i fiori, puoi star certo che non te ne pentirai. Abbelliscono, illuminano, profumano e colorano gli ambienti. Prestare attenzione solo al tipo di fiore che verrà coltivato, poiché alcuni preferiscono il sole intenso mentre altri preferiscono un ambiente più fresco.

Immagine 37 - Le orchidee rendono ogni ambiente più sofisticato.

Immagine 38 - Fiori gialli nel vaso per abbinarsi al resto della decorazione.

Immagine 39 - Orchidea bianca e lilla che compone la decorazione e romanticizza l'ambiente.

Immagine 40 - Disposizione delicata della pioggia dorata.

Immagine 41 - Delicato, ma crea una presenza.

Immagine 42 - Vaso di orchidee bianche per un ambiente pulito.

Pianta ornamentale: fico lira

Figueira Lira è un fogliame dall'aspetto delicato. Le sue foglie sembrano un volant. La pianta non sopporta climi freddi e gelate e si adatta molto bene all'interno. Idealmente, dovrebbe essere esposto alla luce solare indiretta.

Ha bisogno di essere annaffiato frequentemente, ma in inverno le annaffiature dovrebbero essere più distanziate. Nelle stagioni più secche, spruzzare acqua sulle foglie, poiché la pianta preferisce climi più umidi.

Immagine 43 - Figueira Lira che spicca tra i libri.

Immagine 44 - Godersi la vista.

Immagine 45 - In ambienti più grandi è possibile far sviluppare maggiormente la pianta.

Immagine 46 - Figueira Lira che decora da sola l'ambiente.

Immagine 47 - In camera da letto, la pianta enfatizza i toni sobri.

Immagine 48 - Figueira Lira che dà vita e colore alla stanza.

Immagine 51 - Figueira Lira che armonizza l'ambiente rustico.

Pianta ornamentale: Boa

La jibóia è una specie di vite con foglie luminose che cambiano colore man mano che la pianta cresce.

Predilige temperature miti e si sviluppa meglio a mezz'ombra.

Figura 50 - Pendente Boa nel vaso in contrasto con gli elementi decorativi dello sfondo

Immagine 49 - Boa che corre lungo il soffitto, creando un aspetto straordinario.

Immagine 52 - Discendente dal supporto.

Immagine 53 - Boa in bagno che garantisce un'atmosfera rustica e accogliente.

Immagine 54 - Boa che avvolge il muro e la struttura della casa.

Immagine 55 - Pendente Boa all'ingresso della casa.

Pianta ornamentale: Pacová

Chi vuole dare un tocco green in casa, Pacova è una scelta sicura. La pianta, molto utilizzata dai paesaggisti, si distingue per la sua tonalità di verde intensa e brillante.

Pacová non dovrebbe essere coltivato in pieno sole, poiché le sue foglie possono bruciare. Tuttavia, le piacciono il caldo e l'umidità. Idealmente, dovrebbe ricevere un'illuminazione indiretta.

Dovrebbe essere annaffiato da due a tre volte a settimana.

Immagine 56 - Pacová elegante.

Immagine 57 - Disposizione insolita di Pacová sul tavolo.

Immagine 58 - In combinazione con il legno, Pacová si distingue.

Immagine 59 - Dare un tocco verde al luogo.

Immagine 60 - Pacová di verde brillante e intenso esalta il bianco dell'ambiente.

Immagine 61 - Pacová nel vaso e sul muro.

Pianta ornamentale: palma a ventaglio

Le foglie di questa palma - a forma di ventaglio - rendono la pianta molto apprezzata per la composizione di progetti paesaggistici. Tuttavia, è necessario prestare attenzione quando si utilizza la pianta in interni a causa delle sue dimensioni. In ambienti piccoli, tende ad essere sproporzionato e infastidire le persone che circolano nel luogo, essendo, quindi, più adatto ad ambienti esterni.

In questo caso, è importante che il palmo si trovi in ​​una posizione in cui non sia esposto direttamente al sole. Tuttavia, le piacciono il caldo e l'umidità. L'irrigazione dovrebbe essere frequente.

Immagine 62 - La palma a ventaglio è una specie a crescita lenta.

Immagine 63 - Palma in un ambiente ampio.

Immagine 64 - Ventaglio di palma in armonia con altri elementi decorativi.

Immagine 65 - Palmeira Fan per accogliere i visitatori.

Immagine 66 - Palmo a ventaglio che compone un ambiente sobrio e pulito.

Immagine 67 - La palma a ventaglio contribuisce a creare una stanza tropicale piena di vita.

Pianta ornamentale: felce

Le felci sono una delle specie vegetali più antiche nella storia del nostro pianeta. A loro piace la penombra e l'umidità, il che li rende perfetti per la coltivazione indoor.

Le annaffiature dovrebbero essere frequenti, ma senza inzuppare il terreno. Spruzzare acqua sulle foglie se l'aria è troppo secca e, infine, concimare mensilmente la felce.

Immagine 68 - Samambaia applaude qualsiasi ambiente.

Immagine 69 - Samambaia per rilassare l'home office.

Immagine 70 - Le felci aggiungono colore e vita all'ambiente bianco.

Immagine 71 - Felci che contrastano con il grigio del muro.

Immagine 72 - Felci nelle nicchie.

Immagine 73 - Giardino verticale pieno di felci.

Piante ornamentali: succulente

La pianticella preferita dai principianti del giardinaggio e per coloro che amano le piante, ma non hanno molto tempo per prendersi cura. Le piante grasse sono molto facili da coltivare, non hanno bisogno di grandi cure e non hanno bisogno di essere annaffiate frequentemente.

La pianta è anche molto versatile. Di varie dimensioni, forme e colori, può essere utilizzato su piccoli supporti, vasi o secondo esigenze di creatività.

Ricorda solo di non lasciarlo al sole.

Immagine 74 - Succulente nel guscio. Idea creativa e diversa.

Immagine 75 - Succulente nel terrario.

Immagine 76 - Succulente in lattine colorate.

Immagine 77 - Mini vasi succulenti.

Immagine 78 - Succulente di molti tipi, forme e colori.

Immagine 79 - Un angolo solo di piante grasse.

Pianta ornamentale: Zamioculca

Con uno strano nome, la Zamioculca è una pianta originaria della Tanzania e molto apprezzata nei paesi dove il sole non compare molto. Qui in Brasile, ha guadagnato popolarità nelle decorazioni degli appartamenti, poiché resiste molto bene in luoghi con scarsa illuminazione.

Facile da coltivare, la Zamioculca non necessita di annaffiature frequenti ed è una pianta molto resistente.

Immagine 80 - Composizione di vasi Zamioculca.

Immagine 81 - Zamioculca nell'atrio.

Immagine 82 - Contrasto con il bianco.

Immagine 83 - Zamioculca nell'angolo della stanza.

Immagine 84 - Zamioculca piccola ed espressiva.

Immagine 85 - Camera dai toni sobri in armonioso contrasto con il verde delle piante.

Cornici fotografiche
In un certo senso a tutti noi piace conservare i ricordi, no? Soprattutto se sono bravi. Oltre agli oggetti, questi ricordi sono segnati attraverso le...
Decorazione con ghepardo
Sappiamo che è una sfida dare un'occhiata all'arredamento di una stanza, ad esempio, senza spendere molto. Ma, negli ultimi anni, diversi specialisti ...
Stanze decorate - Foto e idee per decorare le stanze
È normale che, quando finisci la finitura della casa, inizi subito a pensare alla sua decorazione. Ogni stanza ha le sue particolarità e l'ideale è se...